Difendiamo la libertà di stampa in EU

EspañolDeutscheFrançais | Nederlands | English

PETIZIONE 

A: Věra Jourová, Commissario Europeo

La libertà dei media è sotto attacco in tutta l'UE. I giornalisti che osano nominare e denunciare funzionari corrotti e a smascherare i loro rapporti sono spesso esposti a continue minacce e vivono nel timore  per la propria incolumità. Sempre più giornali indipendenti vengono chiusi, i giornalisti vengono aggrediti o uccisi e finiscono in tribunale solo per aver svolto il proprio lavoro.

Ma senza la libertà di stampa non può esserci una vera democrazia. Un ambiente in cui prevale l'impunità e in cui i giornalisti vengono rispettati solo quando servono gli interessi del potere, spiana la strada alla violenza. Per questo motivo chiediamo alla Commissione europea di prendere sul serio la libertà dei media e di avvalersi dei suoi poteri giuridici e politici per proteggere la libertà di stampa, la libertà di espressione e la libertà di informazione.

In particolare, esortiamo la Commissaria Věra Jourová a:

  • Fornire maggiore protezione, sostegno giuridico ed economico ai giornalisti la cui sicurezza è a rischio;
  • Monitorare i meccanismi di protezione dei giornalisti negli Stati membri dell'UE e presentare raccomandazioni specifiche per paese.

È giunto il momento di intraprendere azioni concrete per fermare gli attacchi e gli omicidi dei giornalisti e per porre fine alle ingiuste azioni penali contro la stampa in Europa. 

Vuoi firmare?

L'Europa sta diventando un luogo sempre meno sicuro per i giornalisti che lavorano per combattere la corruzione, la criminalità organizzata e gli abusi di potere. Non permettiamo che i giornalisti  subiscano minacce e vivano nella paura per la loro sicurezza! 

È ora che l'Europa difenda i giornalisti e la libera informazione.

MOSTRA IL TUO SOSTEGNO