Fermiamo l'estinzione di massa degli insetti!

English | Nederlands | Deutsch | Français | Italiano | Español | Magyar | Eesti keelHrvatski | SvenskaPolskie | Português

Petizione

Il numero di api e di altri insetti impollinatori sta diminuendo rapidamente. Sappiamo anche che più di 1 milione di specie è a rischio estinzione e il problema non fa che peggiorare. La realtà è che stiamo danneggiando così tanto l'ambiente da mettere a rischio la nostra stessa sopravvivenza.

Queste sono le conclusioni del più grande studio mai condotto sulla biodiversità e sulla vita sul pianeta Terra, appena pubblicato dalle Nazioni Unite. Con il proprio habitat naturale distrutto a un ritmo record, la fauna sia terrestre che marina - tra cui api e altri insetti - sta scomparendo a una velocità allarmante.

Gli autori del rapporto descrivono lo scenario come profondamente "inquietante" e avvertono che mettiamo profondamente a rischio tutte le specie viventi - compresa la nostra - se non cambiamo rotta immediatamente e in maniera radicale.

Ma non è troppo tardi per cambiare questa situazione. Dal rapporto è chiaro che, con azioni urgenti a tutti i livelli, la vita sulla Terra può ancora prosperare.

Ecco perché è necessario che l'Europa assuma una posizione chiara per proteggere la nostra biodiversità, smettendo immediatamente di utilizzare fondi pubblici per finanziare l'agricoltura intensiva e i pesticidi nocivi. Salviamo le api e tutte le specie viventi della Terra!

50,983 SIGNATURES
GOAL: 60,000 signatures

Vuoi firmare?

Basta finanziare e sovvenzionare l'agricoltura intensiva e l'uso di pesticidi nocivi che stanno distruggendo la nostra biodiversità.

FIRMA LA PETIZIONE