Bring Asylum Seekers On Shore

English | FrançaisNederlands

PETIZIONE

Sabato 19 gennaio, la nave Sea Watch 3 ha salvato 47 persone a bordo di un gommone di fronte alle coste libiche: tra loro ci sono anche 13 minori, 8 dei quali non accompagnati. La nave è bloccata al largo della costa siracusana dalla notte di giovedì 24 gennaio. 
Il governo italiano ne ha autorizzato l'ingresso nelle acque territoriali italiane a causa delle cattive condizioni meteorologiche, ma non gli ha concesso un "porto sicuro" per attraccare e sbarcare le persone a bordo. Questo e' inaccettabile!

Cercare asilo non è illegale e l'aiuto umanitario non può ridursi a un gioco politico. Chiediamo ai leader europei di salvare le persone bloccate in mare e di sbarcarle a terra senza ulteriori ritardi. La ricollocazione dei richiedenti asilo deve essere gestita a terra e non condotta mentre le persone sono in balia al mare. E' inconcepibile che 28 paesi di un grande continente come l'Europa, con una popolazione di circa 500 milioni di persone, non siano in grado di accogliere 47 persone.

 

Firmerai questa petizione per portare i richiedenti asilo in un porto sicuro e farli sbarcare sulla terra ferma?